Che confusione, sarà perché lo amo?

E' strana la vita, proprio quando pensi di aver provato di tutto, di aver assaggiato di tutto, ti spiazza con un nuovo amore o un nuovo tipo di formaggio che non avevi proprio contemplato nella tua esistenza. Che sarà, che sarà, che sarà? Che sarà della mia vita chi lo sa? Solo una sana e consapevole libidine? Capire tu non puoi, tu chiamale se vuoi emozioni. Oggi di vago come il dottor ZiVago, mi sento Lara, mi sento un brivido lungo la schiena. Potrei continuare così all'infinito, sono sconvolta da questo sentimiento nuevo que me mantiene alta mi vida, ohi vida mia. Questo è l'amore, un invito inaspettato, la carta dei formaggi, uno scambio di sorrisi, i suoi occhi su di me e la gente intorno non contava più niente. Il cibo, il vino, lui che mi riempiva il bicchiere, le sue premure. Se Giulio non mi avesse portato fuori a cena non avrei mai incontrato Michele, il cameriere dei miei sogni ❤

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...